Ader Calabria
Convenzione “VILLA GIOIA ONLUS” Valida al 31/12/2018
page1image3861120

Associazione Villa Gioia Onlus
Via Dei Tulipani 16/D – 88100 Catanzaro Tel. e Fax. 0961/799120 – 349.7308559 villagioiaonlus@gmail.com
CF./ P. IVA 03537180790

Breve descrizione Carta dei Servizi

L’associazione Villa Gioia Onlus – Organizzazione non lucrativa di utilità sociale, nata nel 2016, è costituita allo scopo di operare in favore di persone che vivono una disabilità fisica, psichica, psicofisica e sensoriale, con particolare riferimento a persone con disturbi dello spettrodell’autismo, proponendo attività socio-educative, socio-assistenziali e socio-sanitarie.

L’associazione, quindi, nasce dall’esigenza di realizzare, sviluppare, e sostenere da un puntodi vista sociale, assistenziale, educativo, clinico e scientifico interventi su persone con disabilità conl’intento di migliorare la loro qualità di vita, anche con trattamenti precoci per i disturbi dellospettro dell’autismo.

Tali finalità verranno realizzate attraverso:

1)  Attività educative finalizzate all’autonomia personale;

2)  Attività ludico-ricreative e di socializzazione;

3)  Attività di insegnamento delle abilità sociali;

4)  Attività socio-riabilitative finalizzate ad un maggiore controllo psico-motorio;

5)  Attività di integrazione socio-culturale;

6)  Attività di formazione con significato prevalentemente occupazionale, rivolta ai soggetti in situazioni   di disagio.

L’equipe che collabora con l’associazione sono varie figure professionali:

  • –  Coordinatore,
  • –  Psicologi;
  • –  Assistente sociale;
  • –  Operatore sociale;
  • –  Educatori;
  • –  Terapisti occupazionali;
  • –  Logopedista;
  • –  Operatori Socio Sanitari;
  • –  Terapista della riabilitazione psichiatrica.

     

    CENTRO DIURNO PER PERSONE CON DISABILITÀ

    Il Centro Diurno “Villa Gioia Onlus” offre ospitalità diurna e assistenza qualificata rivolte a persone con disabilità di età superiore ai 18 anni, attraverso interventi mirati e personalizzati, per lo svolgimento di attività socio-terapeutiche, ludico-motorie, culturali, sportive, occupazionali e socio-assistenziali, atte all’acquisizione e/o al mantenimento di capacità comportamentali, cognitive ed affettive – relazionali, oltre a svolgere una funzione di socializzazione, supportano ed integrano leattività riabilitative contribuendo all’azione terapeutica.

    L’obiettivo è quello di prevenire il rischio di emarginazione ed istituzionalizzazione,favorendo la permanenza dell’utente nell’abituale ambiente di vita, al fine di favorire e potenziare, per quanto possibile, l’autogestione della vita quotidiana. L’obiettivo è quello di sostenere sia lepersone con disabilità sia le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma in cui siaffronta il problema del “durante noi” per il “dopo di noi”.

    SPAZIO AUTISMO

    L’associazione Villa Gioia Onlus opera con particolare riferimento per persone condisturbi dello spettro dell’autismo, attraverso la presa in carico di bambini, adolescenti e giovani adulti con autismo.

    • –  La presa in carico di bambini con autismo avviene attraverso interventi educativi specialistici, con approccio multimodale (bio-psico-sociale), dove il gioco veste un ruolo importante in quanto strumento per favorire lo sviluppo dell’intersoggettività e dellarelazione. Gli interventi educativi specialistici sono sia individuali sia in piccolo gruppo (max 5-6 bambini), servono per insegnare al bambino con autismo tutte le competenze necessarie per un adattamento alle situazioni sociali e per farlo progredire durante la fase dello sviluppo .
    • –  La presa in carico di adolescenti e/o giovani adulti, avviene attraverso laboratori espressivi esperienziali e per l’autonomia, anche questi suddivisi in laboratori individualie/o in piccolo gruppo.
    • –  Viene svolta attività di interventi per l’inclusione sociale e scolastica, la persona con autismo viene seguita nei vari contesti della vita quotidiana al fine di generalizzare le abilità acquisite.
    • –  attività per le famiglie, attraverso i programmi di supporto per i genitori: cioè il sostegno che il terapista fornisce al genitore fornendo informazioni sia sullo sviluppo della persona con autismo sia su conoscenze generali sui disturbi dello spettro dell’autismo. Altro intervento rivolto ai genitori è la TMG (Terapia Mediata dai Genitori), interventi in cui il genitore è parte attiva nel cambiamento e il bambino beneficia del trattamento in maniera diretta in quanto è presente durante il trattamento. Al genitore viene insegnato come mettere in pratica correttamente alcune tecniche di intervento di matrice comportamentale. Si promuove lo stile interattivo del genitore al fine di promuovere le competenze socio comunicative del bambino.
    • SPAZIO DSA (DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO) – ADHD (DISTURBODA DEFICIT DELL’ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ)

    – DSA: laboratorio didattico specialistico, per bambini e ragazzi con DSA o BES (Bisogni Educativi Speciali) come supporto nello studio con l’obiettivo di fare acquisire competenze attraverso strumenti e modalità operative adeguate, anche con l’ausilio dellenuove tecnologie e degli strumenti compensativi informatici.

    Questi bambini, se non seguiti sotto il profilo educativo (scolastico e post – scolastico) vanno incontro a possibili fallimenti scolastici, abbandoni precoci del percorso formativo provocando in loro ansia, frustrazione e abbassamento del proprio livello di autostima.

    L’obiettivo è quello di permettere ad ognuno dei ragazzi di recuperare un rapporto positivo con la scuola, attraverso il sostegno dell’ èquipe competente e di strumenti e modalità operative adeguati ai soggetti con DSA.

    Nel laboratorio vengono utilizzate mappe concettuali e mentali, tabelle e schede riassuntive di formule e regole, software tecnologici e programmi informatici.

    – ADHD: per questi bambini, che presentano difficoltà di attenzione e concentrazione, incapacità di controllare gli impulsi e difficoltà nel regolare il livello di attività motoria, è attivo presso l’associazione il laboratorio espressivo esperienziale per potenziare le capacità di attenzione e autoregolazione, di pianificazione e ragionamento. Si cerca di valorizzare le potenzialità di ogni bambino sviluppando le sue competenze sociali e relazionali. Si aiuta il bambino a migliorare la capacità di rispettare delle regole, lacapacità di gestione delle emozioni, dell’aggressività e delle frustrazioni. Queste finalitàvengono perseguite attraverso:

    •   interventi sulle abilità interpersonali e sull’autonomia;
    •   interventi sull’autoregolazione;
    •   interventi educativi specifici sui comportamenti problema gravi.

      SPAZIO DEMENZE E PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE

      All’interno del centro diurno vi è un modulo dedicato alle persone adulte con demenza e/o patologie neurodegenerative. L’obiettivo è quello di offrire un’assistenza specializzata, finalizzata a condurre un’attività riabilitativa dell’utente nelle fasi lievi e moderate di malattia, nonché il sostegno alle loro famiglie.

    L’intervento si configura come un servizio che mira a promuovere la qualità della vita di queste persone e di perseguire i seguenti obiettivi generali:

    •   – consentire la permanenza al malato al proprio domicilio il più a lungo possibile, ritardando l’istituzionalizzazione, riducendo il rischio di isolamento;
    •   – mantenere le capacità residue del malato ritardandone la perdita, preservando il grado di autonomia;
    •   – prevenire e/o ritardare la perdita della totale autosufficienza del malato;
    •   – supportare le famiglie nell’assistenza continuativa all’anziano e prevenire situazioni di stress, offrire ascolto e sostegno qualificati nell’affrontare la malattia;
    •   – erogare interventi riabilitativi di tipo socio-sanitario.

    Attività di riabilitazione:

     – Attività di stimolazione emozionale (terapia della reminiscenza, terapia della validazione, pet- therapy, psicoterapia di supporto);

    •   – Attività motoria;
    •   – Attività di riabilitazione cognitiva; (memory training, terapia di riorientamento alla realtà- ROT, training procedurale)
    •   – Attività occupazionale;
    •   – Attività di stimolazione sensoriale (musicoterapia, arte terapia, aromaterapia, psicomotricità).
    •  

      SPAZIO TERAPIA OCCUPAZIONALE

    La Terapia Occupazionale (TO) è una professione sanitaria della riabilitazione chepromuove la salute e il benessere attraverso l’occupazione. E’ un processo riabilitativo che, adoperando come mezzo privilegiato il fare e le molteplici attività della vita quotidiana, attraverso un intervento individuale o di gruppo, coinvolge la globalità della persona con lo scopo di aiutarnel’adattamento fisico, psicologico o sociale, per migliorarne globalmente la qualità di vita pur nelladisabilità.

    Le Occupazioni sono l’insieme delle attività significative per il proprio contesto culturale,adeguate all’età, scelte, organizzate e svolte da ogni individuo per provvedere a se stesso, provaregioia nel vivere e contribuire alla vita economica e sociale della comunità. L’occupazione è il finedella TO ma anche il mezzo attraverso il quale si cerca di modificare le funzioni corporee della persona (capacità motorio-sensoriali, percettivo-cognitive, emotivo-relazionali); generalmente sonopresenti tre aree all’interno delle quali possiamo trovare occupazioni: cura personale, lavoro(scuola) e tempo libero.

    SERVIZIO DI LOGOPEDIA

    Logopedia per Bambini, Adulti e Anziani:la logopedia si occupa di aiutare le persone che hanno difficoltà nel linguaggio per migliorare le proprie competenze.

    Lo specialista lavora con i piccoli bambini soprattutto tramite lo strumento del gioco e le tecniche logopediche specifiche. È molto utile la collaborazione dei genitori, che possono partecipare alle sedute di logopedia e apprendere gli esercizi per poi aiutare il bimbo nel recupero.
    Le sedute per gli adulti consistono in training di esercizi specifici.

    Si chiede aiuto al logopedista in caso di…

    •   – difficoltà, ritardi di linguaggio, difetti di pronuncia del bambino
    •   – disturbi o difficoltà della deglutizione in ogni fascia d’età
    •   – disfluenze e balbuzie
    •   – difficoltà comunicative conseguenti a danni cerebrali dell’adulto
    •   – disturbi comunicativi nelle insufficienze cognitive
    •   – disturbi della voce (disfonie dei bambini e degli adulti e professionali)
    •   – disturbi dell’apprendimento aspecifici e specifici (dislessia, disortografia, discalculia ecc.)
    •   – disturbi pervasivi dello sviluppo e altre problematiche linguistiche dell’età evolutiva
    •  – difficoltà di comunicazione dell’anziano.

      SERVIZIO DI PSICOLOGIA

      Il servizio di psicologia è rivolto a tutte le persone minori e adulti che sentono il desiderio di affrontare un momento di crisi e ricercare un nuovo benessere. I servizi offerti sono:

      •   Consulenza, sostegno psicologico e psicoterapia per adulti, minori e anziani;
      •   Supporto alla genitorialità, alla coppia e alla famiglia;
      •   Sostegno psicologico alla persona che vive una disabilità fisica, psichica, psicofisica e

        sensoriale.

        SERVIZIO SOCIALE

        Nell’associazione opera l’assistente sociale che può aiutare la persona che vive un disagio a esaminare dettagliatamente le situazioni o i comportamenti che si sono rivelati problematici e trovare un punto piccolo ma cruciale da cui sia possibile originare qualche cambiamento.

        Lo scopo fondamentale è l’autonomia della persona: che possa fare le sue scelte, prendere le sue decisioni e porle in essere» (BACP, 1990). L’obiettivo è il miglioramento della qualità di vita della persona, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione.

        Viene offerto uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento.

     

    Listino Villa Gioia 2018 e scontistica ADER

INSIEME CON L’UNIONE CIECHI ED IPOVEDENTI DI CATANZARO
Carissimi Soci,
L’ADER Calabria, da sempre  vicina all’Associazione UCI ( Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti) di Catanzaro ha organizzato insieme alla stessa una giornata dedicata al sistema BRAILLE
(sistema per leggere e scrivere dei ciechi).
Il Presidente UCI di CZ, per avvicinarsi ancora di più a tutti coloro che sono interessati a conoscere meglio il loro mondo e le loro forme di comunicazione (per l’appunto il Braille) ha organizzato una Commedia  all’Auditorium Casalinuovo
dal titolo “PATER” di Saverio Tavano per SABATO 3 MARZO alle ore 9,30. 
In calce l’invito del Presidente Loprete Luciana con delucidazioni sia sul sistema Braille che sull’interessante e particolare commedia.
 
Con l’invito personale di partecipare all’interessante evento gratuito, in modo particolare rivolto alle persone con ogni forma di disabilità, porgo cordiali saluti.
                                                                                                                                  Il Presidente
                                                                                                                                Francesco Fazio
ADER E LA XI° GIORNATA DEL CANE GUIDA

L’ADER Calabria ha inteso patrocinare l’iniziativa dell’UICI Sez. Provinciale di Catanzaro dedicata alla “CELEBRAZIONE XI GIORNATA NAZIONALE DEL CANE GUIDA”.

L’Associazione sensibile alle problematiche di coloro che non beneficiano del dono della vista, crede che una maggiore sensibilizzazione verso le problematiche vissute da quest’ultimi sia doverosa da parte di tutti i cittadini. Ben vengano questi momenti che mettono a conoscenza di tutti le varie situazioni vissute dalle persone non vedenti e di tutto ciò che per loro diventa risorsa e strumento indispensabile di vita.

Il cane guida è fra le risorse una delle più importanti. Per un non vedente non solo è strumento ma anche compagno di vita, capace di colmare anche i momenti di solitudine.

UN ECOTOMOGRAFO PER IL PRESIDIO OSPEDALIERO “CARLO DE LELLIS”

Giorno 12 marzo alle ore 15,30 l’ADER Calabria Onlus ha donato al Presidio Ospedaliero “Carlo De Lellis” un ecotomografo mod. VENUE B12. Alla conferenza stampa hanno presenziato l’avv. Gaetano Pignanelli capo del gabinetto del Presidente della Giunta Regionale, il Direttore Generale dott. Franco Miceli, il Primario dott. Stefano Molica, il responsabile del Reparto Terapia del dolore dott. Rosario Russo e molti medici e personale del Presidio, oltre a numerosi esponenti della stampa e della tv locale. Presente il Presidente dell’Associazione  Francesco Fazio, il Vice presidente Antonio Puleo e i consiglieri Luigi Maida e Francesco Iannaccari.

La scelta di donare tale innovativa apparecchiatura è nata dall’esigenza di alleviare le sofferenze dei malati oncologici.

Pensata soprattutto per i piccoli malati ma utilizzabile anche per gli adulti, l’Ecotomografo è una sofisticata apparecchiatura moderna che migliora notevolmente la qualità della vita dei malati oncologici durante i prelievi e le terapie. E’ infatti in grado di stabilire con assoluta precisione i condotti venosi anche più piccoli.

Un altro piccolo passo della nostra Associazione che grazie a tutti voi renderà migliore la vita soprattutto dei nostri piccoli fratellini malati.

Un ringraziamento particolare a Padre Pasquale Pitari sempre vicino all’Associazione e che vive la sua missione sostenendo in tutti i modi i pazienti del nostro Ospedale.

RASSEGNA STAMPA

Gazzetta del Sud del 13-3-2015
Il Quotidiano del 13-03-2015
il Garantista del 13-03-2015
Comunicazione del Presidente del Consiglio Regionale

SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA – VISITA OCULISTICA GRATUITA

Carissimi Soci,
anche quest’anno l’ agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, della sezione UICI di Catanzaro, da sempre vicina alla nostra Associazione,  guidata dal Presidente Loprete Luciana, celebra dal 9 al 14  Marzo la settimana Mondiale del Glaucoma. Difatti   dal 09 al 13 marzo presso il Policlinico di Germaneto, Centro Glaucoma, grazie alla collaborazione  del  prof. Giovanni Scorcia, direttore del  centro e degli Oculisti,  è possibile effettuare, su prenotazione, uno screening gratuito preventivo sul glaucoma.

Le prenotazioni si effettuano a partire  da oggi 04/03/2015 fino al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 al numero 0961.3647365.

In allegato troverete altre notizie sull’ iniziativa intraprese dall’UICI nella lotta  al Glaucoma ed alla cecità.

 Settimana Mondiale del Glaucoma 8-14 Marzo 2015-informativa
(cliccare sul nome per aprire il documento)

 

 

CORSO INGLESE ANNO 2015

S’informano i soci che, nell’ultima seduta del Consiglio Direttivo ADER Calabria, è stato deliberato di continuare il corso di Inglese che tanto successo ha ottenuto l’anno passato. Pertanto, s’invitano coloro che hanno “reale interesse” a frequentare il predetto corso a voler riscontrare la presente, inviando l’allegato modello, in calce, di formale adesione da pervenire via fax al numero ADER 0961-779821 entro e non oltre il perentorio termine del 12 dicembre c.a..

Al riguardo si precisa che :

– i corsi (n. 2) avanzato e se richiesto di base avranno inizio dal mese di gennaio 2015 e si terranno presso i locali in uso alla scrivente Associazione siti in Via A. Fares, 85 nei giorni settimanali da concordare dalle ore 18,00 alle ore 20,00 con 2 lezioni settimanali, e termineranno nei mesi di Maggio-Giugno 2015;

– Le lezioni saranno sospese nel periodo delle festività pasquali nonché nei giorni di festività annuali;

 – Il corso si propone di migliorare le conoscenze linguistiche delle quattro abilità per dare una concreta crescita della conoscenza della lingua tramite nozioni di base ed avanzate, ma anche per arricchire ed approfondire le nozioni già in possesso;

 – Le lezioni saranno tenute da una insegnante di madre lingua che nell’anno passato si è distinta per professionalità e per doti umane;

– vista il probabile numero di  richieste di adesione si potrà considerare solo l’iscrizione di 2 persone a famiglia.

–  se le adesioni pervenute dovessero superare il numero di 40 (20 partecipanti a corso), si procederà ad apposito sorteggio che avverrà in data da comunicare;

– la quota simbolica di partecipazione è fissata in euro 10,00 per partecipante  +  euro 30,00 per l’acquisto del libro 8ad esclusione di coloro che lo hanno già acquistato lo scorso anno) che resterà di proprietà dello stesso Socio,
da versare esclusivamente a mezzo di bonifico bancario, con le modalità evidenziate nel modello allegato;

– oltre i 40 partecipanti, saranno sorteggiati ulteriori 20 nominativi supplenti ove mai, per qualsivoglia motivazione, fossero necessarie eventuali sostituzioni.

– Per chi è interessato e a proprie spese sarà possibile a fine corso effettuare un esame finale con rilascio di certificazione  (Cambridge  o Trinity) riconosciuta ai sensi di legge, così come è avvenuto per l’anno scorso.

MODELLO ISCRIZIONE CORSO INGLESE EDITABILE

CORSO INGLESE A.D.E.R.

Carissimi Soci,
si è concluso a Giugno il Corso d’Inglese che l’ADER ha voluto offrire ai propri Soci ed ai familiari.
Non nego la mia soddisfazione nel venire a conoscenza del vostro interesse nei confronti della lingua inglese e del compiacimento di tutti coloro che hanno seguito il corso (circa 38 persone).

Abbiamo voluto inserire la relazione della docente prof.ssa Teresa Italia Marino affinché i Soci possano comprendere l’opportunità che l’ADER ha voluto dare ai propri iscritti.
A presto.
                                                                                          Il Presidente
                                                                                       Francesco Fazio

Nella foto un gruppo di soci che si preparano a sostenere gli esami.

ADER CALABRIA ONLUS VICINA AI POVERI DELLA CITTA’

L’A.D.E.R. Calabria, in occasione del periodo pasquale ha inteso e fortemente voluto essere vicina alla nostra Diocesi che tramite la CARITAS Diocesana che ha lanciato l’iniziativa “UN BOCCONE PER IL POVERO” sta tentando di portare sulla tavola di tante, troppe persone, il necessario che non dovrebbe mai mancare a nessuno.

La nostra Associazione, sempre sensibile a queste problematiche, ha acquistato  € 3.000,00 in buoni alimentari e li ha offerti al Direttore della Caritas Diocesana.

Come Presidente dell’Associazione consentitemi di ringraziare tutti voi che avete contribuito a donare un briciolo di serenità a chi è abituato a chiedere sempre sulle strade per poter vivere.

GRAZIE E AUGURI A TUTTI VOI ED AI VOSTRI CARI DA PARTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO A.D.E.R.

                                                                            Il Presidente
Francesco M. Fazio

Il link per entrare nel sito della CARITAS DIOCESANA con l’articolo a noi dedicato.

Messa in onda speciale TV – Campagna Itinerante di Prevenzione della Cecità

Carissimo Soci,
ho il piacere di comunicarvi  che l’iniziativa che l’ADER ha assunto di collaborare con l’Unione Ciechi Italiani della Provincia di Catanzaro finanziando un progetto di prevenzione cecità (Campagna Itinerante di Prevenzione della Cecità), ha ottenuto un grande successo ed ha suscitato notevole interesse nei mass-media.
A tal proposito a parte gli articoli su Catanzaro Informa e su tutta la stampa quotidiana locale vi è stato anche il coinvolgimento di una grande Agenzia Nazionale.
Grazie alla collaborazione con  tale Agenzia (Life Comunication) e del conduttore Domenico Gareri, domenica 26 Gennaio 2014 alle ore 21.45, l’emittente televisiva Padre Pio TV, canale 145 del digitale terrestre  per l’Italia e canale sky 852 anche all’estero, andrà in onda uno speciale dedicato a tale iniziativa.
Saremmo lieti se  vorrete condividere la visione di questo evento.
A presto

 

CORSO D’INGLESE

L’A.D.E.R. CALABRIA, ritenendo importante la conoscenza della lingua Inglese per i propri Soci ha voluto offrire un Corso d’Inglese Base.
Pertanto, considerato l’imprevisto e notevole interesse riscontrato per tale iniziativa, tramite un sondaggio di qualche tempo fa, s’invitano coloro che hanno reale interesse a frequentare il predetto corso a voler riscontrare la presente, inviando l’allegato modello di formale adesione da pervenire via fax al numero ADER 0961779821 entro e non oltre il perentorio termine dell’ 11 novembre c.a..

Al riguardo si precisa che :
– i corsi (n. 2) base avranno inizio dal mese di dicembre p.v. e si terranno presso i locali in uso alla scrivente Associazione siti in Via De Filippis nei giorni settimanali da concordare dalle ore 18,00 alle ore 20,00 con 2 lezioni settimanali, e termineranno nei mesi di Maggio-Giugno 2014;
– Le lezioni saranno sospese nel periodo delle festività natalizie e pasquali nonché nei giorni di festività annuali;
– Il corso si propone di migliorare le conoscenze linguistiche delle quattro abilità per dare una concreta crescita della conoscenza della lingua tramite nozioni di base, ma anche per arricchire ed approfondire le nozioni già in possesso;
– Le lezioni saranno tenute da una insegnante di madre lingua e in possesso di un curriculum di notevole interesse;
– vista il probabile numero di  richieste di adesione si potrà considerare solo l’iscrizione di 1 persona a famiglia;
–  se le adesioni pervenute dovessero superare il numero di 40 (20 partecipanti a corso), si procederà ad apposito sorteggio che avverrà in data 22 novembre 2013 alle ore 15,30 presso la sede sociale;
– la quota simbolica di partecipazione è fissata in euro 10,00 per partecipante  +  euro 30,00 per l’acquisto del libro che resterà di proprietà dello stesso Socio, da versare esclusivamente a mezzo di bonifico bancario, con le modalità evidenziate nel modello allegato;
– oltre i 40 partecipanti, saranno sorteggiati ulteriori 20 nominativi supplenti ove mai, per qualsivoglia motivazione, fossero necessarie eventuali sostituzioni;
– Per chi è interessato e a proprie spese sarà possibile a fine corso effettuare un esame finale con rilascio di certificazione  (Cambridge  o Trinity) riconosciuta ai sensi di legge.

MODELLO ISCRIZIONE CORSO INGLESE

CAMPAGNA ITINERANTE DI PREVENZIONE DELLA CECITA’

Carissimi Soci,
la nostra Associazione, sempre più convinta che lo spirito di solidarietà è l’unica arma per sconfiggere il qualunquismo e l’indifferenza sociale imperante oggi, ha inteso patrocinare e finanziare, insieme all’Unione italiana Ciechi ed Ipovedenti di Catanzaro, una campagna itinerante di prevenzione della cecità di 10 giorni, con unità mobile oftalmica, sui comuni della provincia di Catanzaro.

Il Presidente Provinciale dell’UICCZ, la Sig.ra Loprete Luciana,  firmando un protocollo d’intesa con l’Università “Magna Graecia” di Cz e l’Azienda Ospedaliera “Mater Domini” ha reperito tra il personale medico  oculistico, iscritto nella Società Oftalmologica Italiana, il supporto dell’equipe del Prof. Giovanni Scorcia, Cattedra di Malattie dell’Apparato Visivo dell’UMG di Catanzaro.

E’ d’uopo che l’Ader ha previsto per i propri Soci e per i dipendenti che ne faranno richiesta, la possibilità di una visita gratuita da parte del personale dell’Unità Mobile, garantendo 3 giorni presso gli Uffici Regionali.

Le date per i Soci e per il personale della Regione Calabria sono le seguenti:

  • Lunedì 21 Ottobre nel piazzale degli Uffici in Via Massara, 2 – dalle ore 9,00 alle ore 15,00
  • Martedì 29 e Mercoledì 30 ottobre nel piazzale degli Uffici di Via E. Molè (complesso Aurora) – dalle ore 9,00 alle ore 15,00.

Le date ed i Comuni interessati alla Campagna sono di seguito elencati:

  • 21/10 CATANZARO – Via Massara
  • 22/10 CARAFFA – P.zza Colombo
  • 23/10 BORGIA – C.so Mazzini
  • 24/10 TAVERNA – P.zza del Popolo
  • 25/10 SERSALE – P.zza Italia
  • 26/10 BADOLATO – Località Campanella
  • 27/10 LAMEZIA TERME
  • 28/10 PALERMITI –P.zza Marconi
  • 29/10 CATANZARO – Via E. Molè
  • 30/10 CATANZARO – Via E. Molè.

Il Presidente
Francesco M. Fazio

GITA A NAPOLI ED AI SUOI PRESEPI

Napoli e i Presepi

07 – 08 Dicembre 2012

 1° giorno. Catanzaro – Scafati –  Napoli :

Sosta lungo il percorso per la visita al Presepe artistico di Scafati. Arrivo in HTL e sistemazione.   Pomeriggio visita guidata dei Presepi della zona di San Gregorio Armeno e Spaccanapoli. In serata rientro in HTL, cena e notte

2° giorno. Napoli – Catanzaro:

Colazione in HTL. Mattino dedicato alla visita guidata della città: Maschio Angioino, Chiesa di S. Francesco di Paola, il famoso Presepe di S. Nicolala Caritàin Piazza Plebiscito, Galleria Umberto, via Toledo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita guidata alla Certosa di S. Martino (all’interno della quale si trova il Presepe più importante del mondo), alle collezioni Napoletane. A seguire,  magnifico tour panoramico in bus a Posillipo, Mergellina e Castel dell’Ovo. Partenza per il luogo di origine.

 QUOTA A PERSONA  Euro 100,00

Tassa Soggiorno (euro 3,00 a persona da pagare in loco alla reception dell’hotel )

 

ATTENZIONE

L’Hotel “Mercure Angioino” prevede la prima colazione a buffet internazionale. Non dispone di camere singole, triple e quadruple. I pasti, serviti nella sala breakfast con terrazzo, sono con servizio catering dell’Osteria da Antonio situata nelle vicinanze.

 La quota comprende:

  • Viaggio in pullman GTL (offerto dall’A.D.E.R.);
  • Pensione completa come da programma dalla cena del 1° giorno al pranzo del 2° giorno;
  • Sistemazione in HTL 4*;
  • Camere doppie con servizi interni;
  • Visite guidate : ½ giornata e 1 intera a Napoli;
  • Acqua e 1 caffe per persona.

La quota non comprende:

   Pranzo 1° giorno (colazione a sacco)  

  • Mance e facchinaggi;
  • Ingressi a musei , gallerie, Chiese, siti archeologici e Presepi;
  • Spettacoli vari e imbarcazioni;
  • Bevande euro 3,50 per persona per pasto(acqua minerale in caraffa e vino locale-no limits )
  • tutto quanto non espressamente indicato a “La quota comprende”.

 

ANTICIPO A PERSONA

Euro 70,00 cadauno

(Sarete avvertiti quando e come versare l’anticipo)

 Partenza venerdì 7 dicembre, ore 7 , dal piazzale della Regione.

 modello di Prenotazione e Regolamento Gita NAPOLI (CLIC PER SCARICARE)

 

error: Contenuto protetto !!